Tempo di lettura: 4 minuti

Conosci e sfrutti gli error search sui voli aerei?

Se il vostro viaggio prevede voli aerei e trasporti in genere, una pianificazione anticipata consente di risparmiare cifre considerevoli. Ma cosa vuol dire “in anticipo”?

Risparmiare sui voli aerei: quando andare

Iniziamo l’analisi dai voli aerei: la prima variabile da considerare è il periodo dell’anno in cui pensate di andare in vacanza. Se possibile, è meglio evitare l’alta stagione. Durante le vacanze Natalizie, Pasquali e le settimane centrali di Agosto, i costi dei voli sono alti anche prenotando con sei-otto mesi di anticipo, al contrario di quanto accadeva qualche anno fa. Bisogna poi verificare se cadono ricorrenze o feste nazionali nel paese di destinazione. Ad esempio, andare in andare in Giappone durante la Golden week (la settimana di ferie dei Giapponesi) rende gli spostamenti più lenti e le destinazioni affollate di turisti locali.

Quanto in anticipo prenotare

Per valutare quanto in anticipo prenotare, bisogna considerare i seguenti fattori:a

  • Periodo dell’anno: Se per necessità dovete viaggiare in alta stagione, prenotate il volo aereo il prima possibile. Le reali offerte last minute sono ormai poche e comportano spesso orari scomodi o scali lunghi. Riguardo i viaggi in bassa stagione, per personale esperienza direi che dipende dalla tratta e dalla tipologia di compagnia aerea.
  • Tipo di tratta. Per le tratte brevi (ad esempio destinazioni europee) gestite da compagnie low cost conviene prenotare almeno un paio di mesi prima. Le compagnie come Ryanair aumentano giornalmente il prezzo dei voli al diminuire dei posti a bordo disponibili. Per le tratte lunghe, la mia personale opinione è che bisogna monitorare. In genere i prezzi sono poco oscillanti fino a quattro mesi prima della partenza, ma conviene controllarli per un paio di settimane prima di prenotare: potrebbe comparire l’offertona inaspettata!
  • Giorno per prenotare: meglio prediligere il mercoledì, ed evitare i giorni/periodi di ferie. Esperienza personale: due anni fa, prenotare il giorno di natale anzichè il 7 gennaio mi ha fatto pagare un volo 70 euro in più, e con uno scalo in più.
  • Giorno di arrivo e partenza: nelle tratte brevi, avere la possibilità di partire durante la settimana (ad esempio partire il lunedì e tornare il giovedì) permette di fare viaggi fantastici spendendo poco e prenotando anche una settimana prima. Se avete un lavoro che ve lo consente, vi prego ditemi qual è che mi candido!

Screening dei voli: l’utilità dei Metasearch

Per cercare l’offerta volo migliore è consigliabile verificare tramite i metasearch, ossia dei motori di ricerca che comparano i siti delle compagnie aeree e delle agenzie di viaggio on linee (OTA). Personalmente utilizzo molto Skyascanner, Kayak o Google Flights, che al contrario di altri non applicano alcuna commissione di viaggio. Una interessante funzione che ha Kayak è “il nostro consiglio” che, tramite un algoritmo che incrocia prezzi storici, disponibilità di posti e traffico interessato alle rotte desiderate, consiglia se è il caso di acquistare oppure di attendere.

Risparmiare sulle spese di viaggio - Voli Aerei - Kayak
Sezione “Il nostro consiglio” su Kayak

I metasearch danno anche la possibilità di seguire l’andamento dei prezzi: inserendo la email, verrete avvisati quando il volo interessato subisce una variazione di prezzo.

Per i cellulari la app Hopper da informazioni simili sembra sia in grado di predire prezzi dei viaggi fino ad un anno di distanza. La sto usando da poco (e a causa del Covid non è facile continuare la statistica), per cui mi riserbo il giudizio .

Iscrizioni alle newsletter e codici sconto

Dunque i metasearch sono molto utili per avere un quadro chiaro delle compagnie aeree o agenzie più convenienti: l’unica cosa che non sono in grado di valutare sono i codici sconto. Questi ultimi vengono inviati da alcune compagnie aeree ai propri clienti iscritti alle news letter: per questo motivo bisogna sempre iscriversi ai siti delle compagnie più utilizzate. Molti siti associano all’iscrizione anche un programma a punti, legato al valore dei viaggi effettuati: altro motivo per fare l’iscrizione!

Cashback

Dopo aver trovato il nostro volo e la compagnia aerea con cui voleremo, è il momento di verificare se siano disponibili dei cashback. Come anticipato nell’articolo Risparmiare sulle spese di viaggio – Hotel, anche per i voli aerei si può approfittare dei cashback. Basta accedere al sito della compagnia tramite siti come Buyon e bestshopping: inoltre se ti iscriverai tramite il link in basso, avrai uno accredito di 5 euro.

Ottieni 5 euro gratis iscrivendoti a BuyOn da questo link

Cashback
Esempio di cashback su BuyOn: raggiunti i 50 €, si può convertire in denaro o buoni Amazon

Questi siti permettono di accumulare cashback convertibile in denaro o buoni spesa (ad esempio di Amazon).

Approfittare degli Errorfares

A volte le compagnie aeree mettono in vendita per sbaglio voli a prezzi erroneamente bassi. Inutile dire che ci sono siti dedicati a scovare questi errori: basta cercare “error fares flight” su Google, ed è fatta. Tra i primi siti italiani a tracciare gli errori di viaggio c’è stato Pirati in viaggio, ma il mio consiglio è di iscriversi a siti di diversi paesi, che sono “concentrati” su mercati di versi. Personalmente sono iscritta a Error Fare Alert, un sito tedesco, e Fly4free: basta lasciare l’indirizzo email alle “Error fare alerts” e il gioco è fatto.

Bene, dopo aver visto come risparmiare sui voli aerei e sugli alberghi, non resta altro che iniziare a programmare la prossima vacanza. Sebbene sembri ci sia un po’ da aspettare, mai smettere di fare progetti!

Se hai trovato utile questo articolo oppure vuoi aggiungere consigli e informazioni, lascia un commento!

Ti è piaciuto questo articolo? Aiutaci a crescere! Condividilo sui social:

Dicci la tua lasciando un commento!