Tempo di lettura: 5 minuti

Investire in borsa durante un crollo evitando panico inutile

Il coronavirus ha dato una spallata a una già precaria situazione economica-finanziaria. Come illustrato da Forbes, il mercato non ha reagito sempre allo stesso modo con altri casi di pandemia. A questo punto mi viene in mente una domanda su tutte: come investire in borsa durante un crollo?

Come investire in borsa ai tempi del coronavirus, raccolta storica di eventi simili
Andamento del Dow Jones durante altre pandemie

Dopo un mercato in crescita da oltre 10 anni, quindi, stiamo vivendo ora un forte periodo di recessione. Recessioni che, come già mostrato in un precedente articolo, sono avvenute più volte nella storia. Vi riporto qui una bella iconografica presa da Visual Capitalist che rende bene l’idea.

Black Swan Events and time to recovery
Come le borse hanno reagito ad altri cigni neri

Lo stesso articolo, in una tabella ci mostra quanto sono durate le recenti crisi finanziare (dal 1973) e quanto tempo è servito per recuperare il precedente picco massimo.

Tabella dell'impatto degli ultimi cigni neri
Tabella dell’impatto degli ultimi cigni neri

Notiamo subito che quello che stiamo vivendo ora è un crollo molto violento, abbiamo raggiunto il punto minimo (-30%) in appena 19 giorni. E ancora non è finita aggiungerei.

Ma a questo punto come ci comportiamo? E’ il momento giusto, e come investire in borsa durante un crollo?

Proviamo a rispondere a questa domanda con qualche dato alla mano.

Innanzitutto proviamo a capire se c’è un modo per approfittarne al massimo, cioè prevedere il timing perfetto d’investimento. Si parla quindi di Market Timing, ovvero la capacità di individuare il momento migliore per effettuare operazioni di compravendita sul mercato.

A questo propoisto, il grafico in basso ci mostra un confronto tra previsioni dei vari analisti di Wall Street (in blu) rispetto all’effettivo rendimento poi ottenuto da S&P500 (in rosso) dal 2000 al 2014. Andando a calcolare il rendimento annualizzato previsto rispetto a quello attuale vediamo che gli analisti hanno sbagliato le proprie previsioni di un 14% l’anno medio.

Gli analisti non riescono a prevedere andamento di S&P500
Previsioni Analisti S&P500

Prevedere il mercato tramite leggi matematiche è a dir poco difficile

A tal proposito, la società finanziaria americana Charles Schwab in un suo studio ha confrontato 3 diversi scenari d’investimento per un cliente che decide di investire 2000$ all’anno per 20 anni nello S&P500:
– Caso in cui per ispirazione divina riusciamo a beccare ogni anno il punto punto più basso della borsa
– Caso opposto in cui, per sfiga, investiamo nel punto più alto
Investire la stessa somma ad inizio di ogni anno

Come investire in borsa ai tempi del coronavirus e il perfect timing
Risultato di diverse strategie d’investimento – Perfect Timing

Dal 1926 al 2014 vediamo che, ovviamente, riuscire a investire nel punto di minimo annuale ci dà dei benefici ma non così evidenti, come ci si sarebbe potuto aspettare. Infatti una strategia meno azzardata, come può essere quella di investire una somma predefinita ad inizio di ogni anno avrebbe restituito il 7% in meno circa.

Una via di mezzo, come detto in questo articolo, potrebbe essere il DCA (Dollar Cost Averaging, piano di accumulo). In un mercato bear (decrescita), infatti, questo tipo di strategia ci permette di abbassare la media del costo della azioni in nostro possesso: la stessa cifra ci permette di comprare più azioni, come ci mostra il grafico sotto preso da True Living Financial.

Cosa significa fare DCA durante un mercato in decrescita?
DCA durante mercato orso

Cosa succederebbe se decidessi di entrare e uscire dal mercato tentando di beccare il giusto timing?

La borsa ci ha mostrato storicamente che ci sono dei giorni chiave, giorni in cui le borse hanno dei rendimenti che possono cambiare le sorti di un portafoglio.

Tabella con i 10 migliori giorni dello S&P500
10 giorni migliori giorni per lo S&P500

Ma quanto impatterebbe le performance del mio portafoglio se non avessi mantenuto investiti i miei capitali nei giorni in cui la borsa ha avuto questi picchi?

Ci sono svariati articoli su questo argomento, proverò a fare un riassunto breve riportando informazioni da diverse fonti.

Innanzitutto il grafico, preso da quest’articolo di “the simple dollar”, sotto ci mostra cosa sarebbe successo se avessi mancato un numero crescente di giorni chiave.

Come investire in borsa ai tempi del coronavirus? Evitare di perdere i migliori giorni
Performance se avessi mancato i migliori giorni di S&P500

Vediamo dall’istogramma sotto che se avessimo investito 10000$ nel 1980 fino al 2018 perdendoci solo i migliori 5 giorni avremmo perso un 35% di guadagno!

Quanto avrei perso se avessi mancato i migliori giorni di S&P500. Questo mi può aiutare a capire come investire in borsa ai tempi del coronavirus
Perdita se avessi mancato i migliori giorni di S&P500

Stesso discorso vale se prendiamo come riferimento un altro mercato, ad esempio il FTSE di Londra.

Performance se avessi mancato i migliori giorni di FTSE Londra
Performance se avessi mancato i migliori giorni di FTSE Londra

Per curiosità, più che altro, e per poter dare un quadro più completo, un articolo di Market Watch ci mostra cosa sarebbe successo a 100$ investiti considerando diversi scenari:
– Perdendoci i 25 giorni peggiori
– Perdendoci i 25 giorni migliori
– Tenendoli sempre investiti
– Perdendoci i 25 giorni migliori e peggiori

Quanto avrei guadagnato in borsa se avessi mancato: - i migliori 25 giorni - i peggiori 25 giorni - entrambi
100$ in diversi ipotetici scenari di mancato investimento

In questo caso notiamo che mancare i 25 giorni peggiori ci restituisce di gran lunga il miglior risultato. Tuttavia, è interessante notare come sia relativamente piccola la differenza tra mancare i migliori e peggiori 25 giorni e investire tutti i giorni.

Investire in base alle performance dell’anno precedente

Ipotizziamo di decidere di investire in base a cosa sia successo l’anno prima:
– Se l’anno prima S&P500 è andato in perdita allora investiamo 1000$ su quell’indice
– Viceversa, teniamo i 1000$ in cash

Per quest’esercizio, consideriamo archi temporali di 40 anni a partire dal 1968, ad esempio: 1928- 1968, 1929-1969,…,1978-2018

Come ci mostra Fourpillarfreedom in quest’articolo, anche questa volta la strategia del market timing non risulta essere vincente
DCA o PAC ha avuto un rendimento del 2.5% più alto
Il PAC ha avuto migliori performance negli ultimi 17 periodi considerati

DCA vs Market Timing
DCA vs Market Timing

In conclusione

In definitiva quindi: come investire in borsa durante un crollo?
Quello che i dati mostrano è: se i migliori analisi di Wall Street non riescono a stimare con accuratezza l’andamento di un indice anno dopo anno non vedo perché dovrei riuscirci io. Ma i dati storici una cosa la mostrano: entrare e uscire dal mercato può essere alla lunga deleterio e far perdere giorni “preziosi”.

Se volete approfondire il confronto tra investire “una tantum” o costantemente vi consiglio di leggere questo articolo dedicato.

Ti è piaciuto questo articolo? Aiutaci a crescere! Condividilo sui social:

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Diego

    Giusto per curiosità: chi stai copiando su etoro?

    1. francesco

      Ciao Diego, grazie per aver letto il mio articolo spero ti sia piaciuto. Per quanto riguarda eToro vorrei scrivere un articolo più dettagliato, per rispondere alla tua domanda comunque sto copiando Libor Vasa. Fammi sapere che ne pensi.

  2. Diego

    Haaa, capito! Non mi entusiasma molto. Ho iniziato su etoro a gennaio, il periodo peggiore per investire ma il migliore per imparare. Ho perso relativamente tanto in azioni e il copy trading di personaggi che lavorano solo su stock. Per questo mi sto spostando su forex. Ovviamente il “maestro” è Olivierdanvel. Ho recuperato tutto quello che avevo perso in un mese copiandolo. L’importante è avere metodo.

Dicci la tua lasciando un commento!