Tempo di lettura: 4 minuti

Ha senso scommettere nel valore di Ethereum?

In un articolo precedente ho già parlato della scommessa su Bitcoin.
Il mondo delle cryptovalute, però, è caratterizzato da anche altri protagonisti: le altcoins, in primis Ethereum (ETH).
Ma qual è il valore di Ethereum? Ci sono motivi per cui vale la pena fare un’altra scommessa?

Oltre ad essere una moneta digitale come Bitcoin, Ethereum è una piattaforma basata sullo scambio dei così detti smart contract che hanno luogo tramite la tecnologia alla base della blockchain di Ethereum stesso.

Vediamo, a questo punto, come si comporta questo asset digitale rispetto ad altri asset analoghi e altri ancora “convenzionali”.

Ci viene in aiuto per questo confronto un articolo di Quarz, il quale ci mostra subito la caretteristica fondamentale di Ethereum e di tutte le crypto in generale: l’altissima volatilità.

Performance di asset canonici vs crypto
Performance di asset canonici vs crypto

Quello che si può notare infatti è che la volatilità di Ethereum non è di un’ordine di grandezza più alta rispetto agli asset canonici ma è anche circa il doppio rispetto a Bitcoin.

Implicazioni della capitalizzazione relativamente bassa di ETH

Iniezioni di capitali o vendite improvvise riescono a influenzare molto il prezzo di questa moneta.

Vediamo nel grafico sotto come è cambiata nel tempo la capitalizzazione delle crypto, in particolare il peso delle varie monete. Quello che si può subito capire è come il Bitcoin la fa da padrone. Anche se in maniera minore rispetto i primi anni, il BTC rappresenta comunque ad oggi il 60% della capitalizzazione. Andando però ad analizzare meglio i dati ci accorgiamo anche di un’altra cosa.

valore di Ethereum rispetto al bitcoin
Dominance di Bitcoin rispetto a Ethereum e altre valute

Nel periodo della bolla il peso del Bitcoin è diminuito molto, mentre nella fase di recessione successiva ha ripreso vigore. Durante le fasi di mercato bull, infatti, le altre crypto hanno performance decisamente migliori di Bitcoin e viceversa. La capitalizzazione però non ci rende bene l’idea della differenza di rendimenti. Ci viene quindi in aiuto un vecchio articolo di Market Watch dove viene mostrato il grafico sotto.

Performance di Ethereum durante una fase bull dei mercati

Nel pieno della fase bull ETH aveva guadagnato il 3,500% rispetto al 165% di BTC e il 9% di S&P500.

Rendimento di Ethereum in mercato bull
Rendimento di Ethereum in mercato bull

Ecco che nel momento di picco il prezzo di ETH è arrivato a 1,400$ e da allora ha perso circa 85% del proprio valore contro il 52% di BTC.

Valore di Ethereum e delle altre TOP 5 crypto
Overview TOP 5 crypto per capitalizzazione

In questo articolo sto insistendo molto sul confronto di rendimenti tra BTC e ETH più che tra gli asset come S&P500. Credo che abbia più senso confrontare, infatti, asset simili. Se io decidessi di scommettere nel mondo crypto BTC sarebbe il riferimento in questo mondo altamente volatile e con zero regolarizzazione. Se puntassi su un’altra moneta che rende meno, in quel caso direi che la mia scelta non sarebbe stata vincente.

In questo caso un articolo di Forbes ci dà una overview puntuale della differenza tra le performance di BTC vs ETH caratterizzate entrambe dall’altissima volatilità.

ethereum vs bitcoin price daily performance
Ethereum vs Bitcoin

Coinpaprika ci viene in aiuto nel confronto tra i rendimenti delle varie crypto valute lungo vari archi temporali. Ecco che tra le 5 migliori currency per capitalizzazione il BTC nell’ultimo anno è ancora quella che ha avuto miglior rendimento: 51%!

TOP 5 crypto in diversi archi temporali

Oltre alle piattaforme di exchange, un altro modo per poter comprare ETH veri e propri è Coinbase, di cui ho già parlato in un altro articolo. Come già scritto in questo articolo, però, le commissioni di questa piattaforma sono alte. Questo significa bruceremo gran parte delle nostri possibili rendimenti solo in costi.

Alcuni siti utili per chi volesse approfondire

CoinMarketCap: ci permette di avere un’idea chiara sullo stato di tutto il mondo crypto e delle singole valute in termini di perfomance e capitalizzazione. Utile per analizzare il valore di Ethereum e di tutte le altre monete.
Coin360: simile a CoinMarketCap con una veste grafica diversa.
Coinpaprika: rispetto ai precedenti siti, ci permette di avere una visione più immediata di come variano le performance di varie crypto considerando archi temporali diversi.
Coindesk: Raccoglie informazioni e news in lingua inglese.
Cointelegraph: anche questo un raccoglitore di informazioni e news ma disponibile anche in italiano

In conclusione

Ci sono molte persone scettiche sul valore di Bitcoin, vi lascio immaginare quante ce ne siano sul valore di Ethereum.

Ancor di più di Bitcoin, infatti, questa rappresenta per me una vera e propria scommessa che può aver senso se considerassimo le future possibili applicazioni legate agli smart contract.

Per chi fosse alla ricerca di rendimenti in breve tempo abbiamo visto come Ethereum in fasi di mercato bull, come può essere il dopo halving, offre performance da capogiro. Tutto ciò si basa su dati storici risibili considerando che questa valuta è stata creata nel 2015…

Ti è piaciuto questo articolo? Aiutaci a crescere! Condividilo sui social:

Dicci la tua lasciando un commento!