Tempo di lettura: < 1 minuto

Come stimare i rendimenti attesi per gli investimenti azionari

Bisogna avere degli obiettivi chiari e misurabili.

Dobbiamo aver traccia dei nostri avanzamenti e capire come siamo messi rispetto a quello che ci eravamo prefissati.

Questa è in poche parole la filosofia che ci viene spiegata in Measure What Matters di John Doerr attraverso gli OKR.

Questo è ancora più valido per la finanza: quando facciamo un investimento dobbiamo avere bene in mente un obiettivo finanziario da raggiungere.
Quest’obiettivo ci guiderà nelle nostre scelte ,ad esempio legate al tipo di portafoglio su cui abbiamo intenzione di puntare.

L’equazione di Gordon, a tal proposito, è un ottimo strumento per stimare i rendimenti futuri che ci possiamo attendere da un investimento in azioni.

Quest’equazione viene descritta in maniera molto puntuale e chiara in questo articolo:

L’EQUAZIONE DI GORDON: COME STIMARE I RENDIMENTI AZIONARI

realizzato dal blog Investire Sereni.

E’ un blog che vi voglio segnalare, davvero ben fatto e in cui trovate pillole di finanza con analisi chiare e sempre supportate da numeri.

A seguito dell’articolo potete verificare praticamente i rendimenti futuri degli investimenti grazie a questo calcolatore proposto da Wall Street Mojo.

Per gli appassionati dei numeri in questa immagine ttrovate il succo dell’equazione di Gordon

Equazione di Gordon
Equazione di Gordon

Avete così tutte le conoscenze e gli strumenti per poter valutare quale sarà il rendimento delle vostre azioni basate sul calcolo dell’equazione di Gordon.

Ti è piaciuto questo articolo? Aiutaci a crescere! Condividilo sui social:

Dicci la tua lasciando un commento!